Vacanze d’autunno nelle Dolomiti

La catena di montagne dei Dolomiti si stende sulle regioni del Trentino-Alto Adige e del Veneto. Al Nord i Dolomiti confinano con la Val Pusteria, ad Est con il Sesto e il Piave, al Sud di nuovo con il Piave e la Val Sugana ed al Ovest i Dolomiti terminano con la Val d’Adige e la Valle d’Isarco. Nè i Dolomiti dell’ Engadin di Sotto, nè i Dolomiti di Lienz appartengono agli Dolomiti classici.

La Marmolata è la cime più alta dei Dolomiti, con 3.342 metri. Una catena straordinaria sono le Tre Cime di Laveredo nei Dolomiti di Sesto. Le montagne si sviluppero soprattutto dai banco di coralli pietrificati. Queste pietre si chiamano Dolomit, si distingue tra il Dolomit di Sesto e il Dolomit principale.

Il paesaggio meraviglioso dei famosi Dolomiti è caratterizzato d’ampi alpeggi tranquilli con sopra delle scogliere frastagliati di pietra calcare. Le cime delle montagne raggiungono in media i 3.000 fino 3.200 metri e finiscono spesso in piattaformi bassi. L’unico ghiacciaio ancora esistente oggi è il ghiacciaio della Marmolata.